Logistica, Innovazione e Management

Chi siamo

Coordinatore: Fausto Bartolini

Componenti:

Salvatore Coppolino - Sicilia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Elena Loche - Lazio
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Guendalina Brunitto - Piemonte
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Margherita Rinaldi - Toscana
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Silvia Adami - Veneto
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Marina Tommasi - Veneto
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Chiara Roni - Veneto
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Michela Tizzoni - Lombardia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Vanni Bascape’ - Lombardia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Marta Mazzoleni - Lombardia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Attivita'

 

Il seguente programma di lavoro si propone di dettagliare le attività progettuali e formative relative ad ogni tematica.

1. AREA ACQUISTI

Progetto SIFO-FARE, il progetto si sviluppa a partire da fine 2016  e si conclude nel 2020. Il Progetto, dal titolo “Acquisto dei farmaci e dei dispositivi medici alla luce del Nuovo Codice degli Appalti” riunisce attorno allo stesso tavolo di lavoro organizzazioni rappresentative ed esperti di settore con l’ambizioso obiettivo di pervenire  a regole condivise sulla strutturazione dei contenuti sostanziali del ciclo dell’appalto, dalla definizione dei fabbisogni all’esecuzione dei contratti. Si tratta di un significativo contributo al sistema di procurement sanitario per obiettivi di trasparenza, efficienza allocativa delle risorse, qualificazione dei mercati.

Il progetto prevede la costituzione di un gruppo di lavoro nazionale di cui fanno parte il presidente SIFO, il presidente FARE, farmacisti ospedalieri e territoriali, provveditori, professori universitari, medici specialisti utilizzatori, un rappresentante  Consip, un rappresentante Assogenerici, un rappresentante Assobiomedica, un rappresentante Farmindustria. Accanto a loro collaborano due ulteriori gruppi di lavoro con farmacisti e tecnici esperti rispettivamente nel settore farmaci e dispositivi medici. Principali temi di interesse del progetto sono: suddivisione in lotti, procedure di gara, consultazioni preliminari di mercato, criteri di selezione, criteri di aggiudicazione dell’appalto, fasi di esecuzione del contratto.

Si prevede un’articolazione del progetto in fasi per il raggiungimento progressivo dei seguenti obiettivi:

  1. INDIVIDUAZIONE DEI REQUISITI DI QUALITA’
    da inserire in un capitolato tecnico relativo ai Beni Sanitari

  2. DETERMINAZIONE DEL REALE VALORE/PESO REQUISITI DI QUALITA’

  3. INDIVIDUAZIONE PROCEDURE DI GARA

  4. ELABORAZIONE CAPITOLATI DI GARA
    - primo anno di lavoro sui FARMACI
    - secondo anno sui DISPOSITIVI MEDICI

  5. SVILUPPO DI UN PIANO FORMATIVO NAZIONALE
    - organizzazione di Corso Alta Formazione
    - pubblicazione di Position Paper
    - pubblicazioni scientifiche su tematiche inerenti il Progetto

  6. CREAZIONE DI UN ARCHIVIO INFORMATICO NAZIONALE
    per i capitolati di gara a disposizione di tutti gli operatori del SSN e dei fornitori

Questo progetto ha l’ambizione di contribuire a sviluppare una maggiore conoscenza  del Nuovo Codice degli Appalti tra gli operatori impegnati negli acquisti dei Beni Sanitari.

 

2. AREA INNOVAZIONE

Progetto (inizia nel 2017 e dura almeno fino al 2020) che prevede un convegno da ripetersi annualmente a Roma dal titolo “L’innovazione in sanità tra sostenibilità e diritti del cittadino’.

In un momento storico in cui il tema della sostenibilità complessiva del sistema è centrale nella progettazione della sanità del futuro, è necessario uno sforzo progettuale che sappia coniugare la riduzione dei costi con la risposta alla crescente domanda da parte dei cittadini di un sistema sanitario efficiente e all’avanguardia nell’utilizzo della tecnologia. Questo significa incrementare gli investimenti in innovazione, sia in termini di prodotti che di organizzazione, con l’obiettivo di generare valore, sia economico che qualitativo.

I manager della sanità, i farmacisti ospedalieri e l’intero sistema della sanità pubblica devono trovare un equilibrio tra le esigenze di contenimento della spesa e il diritto dei pazienti di accedere alle migliori terapie nei tempi giusti, e impegnandosi costantemente in uno sforzo di elaborazione di soluzioni innovative in campo organizzativo , logistico e di acquisto dei beni sanitari.

Nel corso del Convegno sarà lanciata l’iniziativa “Premia l’innovazione”, che si prefigge l’obiettivo di valorizzare le best practice in ambito professionale (farmacista del SSN) e di gestione della sanità (ASL, AO, Regioni).

 

3. AREA LOGISTICA

Si prevede di avviare un percorso di intesa con FIASO, Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere con inizio nel 2017 e termine nel 2018, per confrontarsi sulla centralizzazione degli acquisti e della logistica, valutando le diverse realtà con i relativi risultati conseguiti ad oggi e le diverse soluzioni possibili al fine di proporre la prospettiva più appropriata sia in termini economici, organizzativi e professionali per il SSN e per il farmacista SSN.

Per realizzare questo, occorre programmare un confronto con gli esperti del settore ed elaborare specifico documento da mettere a disposizione di tutti gli addetti alla logistica dei Beni Sanitari.

Contestualmente andrà programmato un confronto con le diverse realtà internazionali sul tema della centralizzazione degli acquisti e della logistica dei Beni Sanitari.

 

4. AREA MANAGEMENT

Andranno sviluppati due percorsi (inizio nel 2017 e termine 2019): il primo percorso vede l’elaborazione di un modello istituzionale e organizzativo del settore farmaceutico a livello di una regione e delle singole aziende sanitarie ricomprese, l’altro dovrà prevedere un piano formativo e applicativo di analisi dei processi attualmente in essere nei diversi dipartimenti farmaceutici con specifici indicatori per poterne misurare l’efficienza e l’efficacia. Tutto ciò al fine di formare il farmacista per essere in grado di poter analizzare le proprie attività e di poter apportare le dovute correzioni rendendo più performante la propria struttura.

Questo consentirà al farmacista di collocarsi tra quei professionisti del SSN che guideranno il processo evolutivo del nuovo SSN del prossimo futuro.

Il primo percorso andrebbe sviluppato con il gruppo del prof. Federico Lega dell’Università Bocconi di Milano in quanto rappresenta sicuramente a livello nazionale il punto di riferimento in tema di management e modelli organizzativi e gestionali delle regioni e delle aziende sanitarie.

Comunicazioni

2018

Contrastare l'illegalità: il ruolo del farmacista ospedaliero a tutela dei pazienti. Le linee guida per la sicurezza e la prevenzione dei furti
Roma, 26 giugno 2018

2017

Best practice - Argomenti di management farmaceutico (Numero zero)

Corso Perfezionamento UNICAM Acquisiti Beni Sanitari - Cerimonia di inaugurazione - Locandina
Management degli acquisti dei beni sanitari - video

PADLOck - Progetto di Adeguamento Dei Livelli di sicurezza delle farmacie Ospedaliere contro il rischio di furti e definizione di standard tecnici

Il Sole 24 ORE - I Quaderni di Medicina - Linee Guida per la sicurezza: I furti di medicinali dalle farmacie ospedaliere italiane

Survey

 Valutazione delle performance di Logistica Farmaceutica per i Servizi di Farmaceutica Ospedaliera e Territoriale

Normativa

PADLOCK - Linee guida per la sicurezza delle Farmacie ospedaliereNEW

ultimo aggiornamento 25 luglio 2018

L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la policy su Cookies