logo-sifo
Accedi

Accedi al sito...

Username *
Password *
Ricordami

Vuoi segnalare un bando?
Per segnalare un bando e/o un concorso alla redazione compila il form online.

A.Li.Sa.Liguria: Bando per attività di supporto alla S.C. Ricerca, Innovazione, HTA e Gestione dei Processi Ospedalieri e dell'Assistenza Specialistica

Il .

Bando per l’assegnazione di n. 1 borsa di studio della durata di mesi dodici, eventualmente rinnovabili, destinata allo svolgimento di attivita’ tecnico-amministrativa di supporto alla s.c. ricerca, innovazione, HTA e gestione dei processi ospedalieri e dell'assistenza specialistica.

Scadenza: 01 dicembre 2022

In esecuzione della deliberazione n. 324 del 25.10.2022 viene emesso il seguente bando per l’assegnazione di n. 1 borsa di studio della durata di dodici mesi, eventualmente rinnovabili, da destinarsi alla S.C. Ricerca, Innovazione, HTA e Gestione dei Processi Ospedalieri e dell'Assistenza Specialistica, per lo sviluppo del progetto:

  • Supporto alla struttura per le attività di ricerca sanitaria e per la gestione tecnicoamministrativa delle procedure interne.Obiettivo del progetto: valutazioni su attività di ricerca sanitaria e HTA con particolare riguardo a rendicontazioni economiche e gestionali, produzione di report, analisi per proposte deliberative. Si precisa che la sopra citata borsa di studio avrà un importo complessivo lordo annuo di Euro 20.000= e comporterà un impegno settimanale di n. 36 ore.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Possono partecipare al presente bando coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

- Diploma di laurea in Scienze Biologiche

- Diploma di laurea in Biotecnologie

- Diploma di laurea in Ingegneria biomedica

- Diploma di laurea in Ingegneria gestionale

ovvero i titoli equipollenti ai sensi di Legge.

I requisiti prescritti debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal bando per la presentazione delle domande di ammissione.

L’incarico di cui al seguente bando non è conferibile a coloro che:

1. Stiano usufruendo di altra borsa di studio;

2. Abbiano qualsiasi rapporto di impiego pubblico o privato 2

I candidati che stiano già usufruendo di una borsa di studio o abbiano altri rapporti di impiego dovranno pertanto rinunciarvi al momento dell’assegnazione della borsa di studio indetta con il presente bando.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Per essere ammessi alla presente Selezione gli aspiranti devono indicare nella domanda:

- cognome e nome;

- la data, il luogo di nascita e la residenza;

- il possesso della cittadinanza italiana, fatte salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea;

- il comune di iscrizione nelle liste elettorali, ovvero i motivi della cancellazione o della non iscrizione nelle liste medesime;

- le eventuali condanne penali riportate e/o gli eventuali procedimenti pendenti (anche nei casi in cui sia intervenuta amnistia, indulto, condono, perdono giudiziale, sospensione della pena, beneficio della non menzione, ecc.), ovvero di non aver riportato condanne penali né di avere procedimenti penali pendenti;

- il titolo di studio posseduto, con l’indicazione completa della data, sede e denominazione dell’istituto in cui lo stesso titolo è stato conseguito; il titolo di studio conseguito all’estero deve aver ottenuto, entro la data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domanda di partecipazione alla selezione, la necessaria equipollenza ai diplomi italiani rilasciata dalle competenti autorità (indicare estremi del Decreto Ministeriale di riconoscimento)

- i servizi prestati presso pubbliche amministrazioni e le cause di risoluzione di precedenti rapporti di lavoro;

- il domicilio presso il quale deve, ad ogni effetto, essere fatta ogni necessaria comunicazione e numero telefonico, relativa al presente bando. L’Amministrazione declina ogni responsabilità per dispersione di comunicazioni, dipendenti da inesatte indicazioni del domicilio, da parte dei candidati e da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento di domicilio, indicato nella domanda o per eventuali disguidi postali o telegrafici, non imputabili a colpa dell’Amministrazione stessa;

- il consenso al trattamento dei dati personali per le finalità e secondo le modalità descritte nel presente avviso, espresso ai sensi del Nuovo Regolamento Europeo (N. 2016/679);

Alla domanda deve essere allegata dichiarazione sostitutiva del curriculum vitae, formulato ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, redatto su carta semplice, datato, firmato. (Facsimile allegato 1).

I candidati devono inoltre dichiarare, sotto la propria responsabilità che non sussistono le situazioni di incompatibilità previste nel presente bando e dalla vigente normativa per l’assunzione delle borse di studio di che trattasi o che, comunque, si impegnano, nel caso di assegnazione delle borse stesse, a rimuoverle.

Il possesso dei requisiti di cui sopra potrà essere attestato da una dichiarazione sostitutiva di certificazione, resa a’ sensi dell’art. 46 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445. (Fac- simile allegato 3).

Si precisa che ai sensi della normativa vigente, con riferimento in particolare alle modifiche apportate con Legge 183/2011 al D.P.R. 445/2000 l’attività di servizio dovrà essere attestata 3 unicamente mediante dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà. (Fac- simile allegato 2).

La firma in calce alle dichiarazioni sostitutive non necessita di autenticazioni, in tal caso, però, deve essere allegata – pena la mancata valutazione dei titoli – la fotocopia di un documento d’identità personale in corso di validità.

La mancanza di uno dei requisiti di ammissione al presente bando determina l’inammissibilità della domanda.

TERMINE E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande devono pervenire ad A.Li.Sa., Piazza Della Vittoria, 15 – 16121 GENOVA, entro il quindicesimo giorno da quello successivo alla data di pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Liguria, e, cioè, entro il 1° dicembre 2022.

Qualora detto giorno sia festivo, il termine sarà prorogato al primo giorno successivo non festivo.

La domanda e la documentazione ad essa allegata devono essere inoltrate all’indirizzo sopra indicato, o a mezzo del servizio postale con raccomandata A/R, a tal fine fa fede il timbro postale a data dell’Ufficio Postale accettante oppure con PEC esclusivamente all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. avendo cura di allegare la documentazione richiesta in formato pdf. Si precisa che la validità di tale invio, così come previsto dalla normativa vigente, è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di casella di posta elettronica certificata a sua volta. Non sarà, pertanto, ritenuto valido l’invio da casella di posta semplice/ordinaria anche se indirizzata alla PEC aziendale o l’invio da casella di posta elettronica certificata della quale non è titolare.

È esclusa ogni altra forma di trasmissione.

Il conferimento della borsa di studio prevede la valutazione dei titoli e il superamento di un colloquio vertente su argomenti aventi ad oggetto le materie di competenza della struttura, con particolare riguardo alla ricerca sanitaria e al HTA, analisi e valutazioni economiche amministrative e scientifiche per le attività in itinere, sia per quanto attiene l’impegno corrente sia per richieste specifiche derivanti dalle interazioni con gli IRCCS, le aziende sanitarie, i DIAR e le reti.

La Commissione di Valutazione sarà nominata dal Direttore Generale e sarà composta dal Direttore della Struttura cui afferirà la borsa di studio o suo delegato con funzioni di Presidente e da due dipendenti a tempo indeterminato esperti della materia designati dal Direttore della Struttura. Le funzioni di segreteria saranno svolte da un dipendente amministrativo appartenente a un livello non inferiore alla categoria “C”.

VALUTAZIONE TITOLI E COLLOQUIO

La Commissione disporrà di un totale di 100 punti, di cui n. 30 per titoli e n. 70 per il colloquio che si intende superato con valutazione di sufficienza di almeno 42/70.

I 30 punti riservati ai titoli sono così ripartiti:

- titoli di carriera max punti 10;

- titoli accademici e di studio max punti 4;

- pubblicazioni e titoli scientifici max punti 4;

- curriculum formativo e professionale max punti 12. 4

CONVOCAZIONE COLLOQUIO

LA DATA, LA SEDE E L’ORARIO DELLA PROVA COLLOQUIO SARANNO RESI NOTI ESCLUSIVAMENTE MEDIANTE UN AVVISO SUL SITO DI A.LI.SA. WWW.ALISA.LIGURIA.IT CON ALMENO 15 GIORNI DI ANTICIPO RISPETTO ALLA PROVA. I CANDIDATI NON AMMESSI IN QUANTO SPROVVISTI DEI REQUISITI DI AMMISSIONE AL BANDO SARANNO AVVISATI CON RACCOMANDATA A/R O TRAMITE PEC.

La Commissione, se il numero dei partecipanti lo renderà necessario, potrà far precedere il colloquio da una prova scritta.

Per eventuali chiarimenti gli aspiranti potranno rivolgersi alla S.C. Organizzazione e Sviluppo delle Risorse Umane della scrivente Azienda (Tel. 010/548.8237-8227) tutti i giorni feriali escluso il sabato

 Bando

Deliberazione del Direttore Generale n. 324 del 25.10.2022

Allegati bando

L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la policy su Cookies