AIFA: Sperimentazione animale e diritto alla conoscenza e alla salute

Scritto da Tarantino Domenico Il .

sperimentazione animale

Il Presidente dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), Prof. Sergio Pecorelli, è intervenuto al Convegno sulla "Sperimentazione animale e diritto alla conoscenza e alla salute",organizzato dalla Commissione Igiene e Sanità del Senato.

"Non è ancora maturo il tempo per rinunciare alla sperimentazione sugli animali. Voglio ribadire in questa sede," ha detto Pecorelli, "che il fine che muove l'Agenzia Italiana del Farmaco è la difesa della salute dei cittadini. Anche in momenti difficili e su vicende delicate, come il caso Stamina e il dibattito sulla sperimentazione animale, l'Agenzia non deroga mai a questo principio fondamentale. Il ruolo dell'AIFA è garantire che vengano immessi sul mercato nazionale farmaci sicuri ed efficaci, ma bisogna sempre ricordare che l'Agenzia si muove in un contesto europeo e mondiale. Ed è significativo che l'FDA abbia appena formalizzato una posi! zione sulla sperimentazione animale che coincide con quella dell'EMA in Europa. Il futuro sarà senz'altro segnato dalle nanotecnologie, dai sistemi computazionali, dalla bioingegneria e un giorno probabilmente sarà possibile fare a meno della sperimentazione animale. Ma è fuori dubbio che quel momento non sia giunto. La sperimentazione sugli animali è ancora oggi parte integrante della scienza e del progresso medico-scientifico."

Pecorelli ha poi sottolineato quanto sia importante veicolare informazioni corrette e veritiere su questi temi. "Non possiamo permettere", ha aggiunto il Presidente dell'AIFA, "che ai cittadini giungano notizie scorrette e parziali. Per evitarlo dobbiamo però superare la timidezza e la difficoltà a comunicare che ha contraddistinto per molto tempo il mondo della ricerca. L'incontro di oggi dimostra che si può fare comunicazione in modo serio e corretto. Sono convinto", ha concluso Pecorelli, "che occorra investire molto nel sistema regolatorio. Dobbiamo darci regole certe ed essere fermi e determinati nel rispettarle e nel farle rispettare. Posso assicurare che la nostra Agenzia lo sarà sempre".

Per ulteriori informazioni:
Pecorelli: "La sperimentazione sugli animali è ancora oggi parte integrante del progresso medico-scientifico"

Fonte: www.agenziafarmaco.gov.it

filippo urso
farmacista, redazione sifoweb

L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la policy su Cookies