Francia, errore di confezionamento

Scritto da Francesca Francavilla Il .

In Francia è accaduto che un uomo 90enne abbia assunto Zopiclone 7,5 mg inserito erroneamente nella confezione di Furosemide 40 mg e sia poi deceduto.
Un’inchiesta valuterà se la causa di morte del paziente sia direttamente correlabile all’assunzione del medicinale sbagliato.

L'azienda farmaceutica ha già ritirato i 2 lotti interessati: Y176 eY175. Tali lotti non sono stati commercializzati in Italia stando alle indagini dell'Agenzia Italiana del Farmaco.

Per ulteriori informazioni:
Farmaci scambiati per errore durante il confezionamento: morto un novantenne in Francia

Fonte: www.sportellodeidiritti.org

L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la policy su Cookies