logo-sifo
Accedi

Accedi al sito...

Username *
Password *
Ricordami

SIFO: Avviso di selezione per arruolamento centri al progetto FARMACOVIGILANZA NARRATA (scad. 30.09.2022)

Scritto da Redazione SIFOweb Il .

farmacovigilanza narrata

La SIFO avvia la selezione per l'arruolamento dei centri al progetto “Farmacovigilanza Narrata” come strumento innovativo per contrastare la sottosegnalazione.

La SIFO, su proposta dell’Area Giovani, in collaborazione con l’Area scientifico-culturale di Farmacovigilanza e l’Area scientifico-culturale di Informazione, Counselling e Farmacia Narrativa, ed in partnership con la Società italiana di Medicina Narrativa (SIMeN), nell’ambito dei suoi progetti di ricerca intende intraprendere uno studio con l’obiettivo di incentivare la segnalazione di reazioni avverse da farmaci (ADRs) da parte del farmacista ospedaliero e dei servizi farmaceutici territoriali.

Razionale

La Farmacovigilanza è la disciplina e l’insieme di attività volte all’individuazione, valutazione, comprensione e prevenzione delle reazioni avverse (ADRs) o altri problemi correlati all’utilizzo dei farmaci.

Specialmente, nell’attuale situazione, che potremmo definire “long-COVID”, l’attività delle Agenzie Internazionali ha fornito dati di fondamentale importanza per le decisioni da adottare nella pratica clinica.

Ogni decisione del PRAC (Pharmacovigilance Risk Assessment Committee), infatti, è un piccolo passo verso il trattamento personalizzato e quindi verso un'assistenza sanitaria che metta al centro il paziente.

Purtroppo, l’inerzia nel segnalare le sospette reazioni avverse, anche da parte del farmacista ospedaliero, frena l’attività di revisione e di conoscenza nell’uso dei farmaci, in particolare per le terapie in pazienti cronici.

Obiettivi

Il progetto si propone, nello specifico, di rafforzare l’implementazione della segnalazione di ADRs e si articola in due fasi:

  • analisi delle motivazioni che sottintendono la scarsa attitudine alla segnalazione da parte del farmacista ospedaliero e dei servizi farmaceutici territoriali nonostante questi sia il professionista più vicino al paziente;
  • incentivazione della segnalazione attraverso una formazione ad hoc circa le abilità comunicativo-relazionali del counselling che consentiranno al farmacista di interfacciarsi con il paziente in maniera più efficace, in un clima di fiducia, ascolto e rispetto, e facilitare il dialogo e la raccolta delle eventuali reazioni avverse.

La durata del progetto è stimata in 24 mesi.

Responsabili Scientifici del Progetto

  • Chiara Lamesta, Coordinatore Area Giovani SIFO
  • Mariagiovanna Del Pizzo, Componente Area Giovani SIFO

REQUISITI PER L’ARRUOLAMENTO DEL CENTRO

Possono partecipare al presente bando di selezione i Farmacisti in servizio presso la Farmacia Ospedaliera/Servizi Farmaceutici Territoriali, iscritti a SIFO, che:

  • gestiscono farmaci biologici reumatologici (distribuzione diretta; logistica ospedaliera con gestione delle schede di prescrizione);
  • abbiano esperienza delle attività di farmacovigilanza (es. raccolta ADRs, utilizzo della nuova Rete Nazionale di Farmacovigilanza);
  • abbiano una buona conoscenza del pacchetto Office.

L’aspirante partecipante, che intende candidare il suo Centro, all’atto della domanda dovrà dichiarare, sotto la sua responsabilità, di:

  • possedere i requisiti espressi al punto sopra;
  • essere iscritto a SIFO ed in regola con la quota 2022;
  • aver coinvolto il Responsabile aziendale di Farmacovigilanza del Centro candidato;
  • indicare colui che fungerà da Referente del Centro candidato per il Progetto, completo di tutti i recapiti da trasmettere in ottemperanza alla norma sulla privacy, ai Responsabili Scientifici del Progetto;
  • indicare altri eventuali farmacisti Soci SIFO che collaboreranno allo svolgimento del Progetto (fornire elenco completo di nominativi, recapiti email e telefono, funzioni ricoperte all’interno della struttura);
  • aver ricevuto autorizzazione scritta dal Direttore della Farmacia.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda dovrà essere presentata a cura del Farmacista Socio SIFO in regola con la quota 2022, previa validazione del Direttore di Farmacia.

I Soci interessati trasmetteranno alla Segreteria Nazionale SIFO, esclusivamente via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con l’oggetto “CANDIDATURA CENTRO PROGETTO FV NARRATIVA”, entro il 30 settembre 2022, la seguente documentazione:

1) Domanda intestata al Presidente;

2) Autocertificazione completa di dichiarazione, data e firma, circa:

  • la posizione associativa;
  • l’idoneità del centro rispetto ai requisiti
  • l’autorizzazione al trattamento dei dati secondo quanto previsto dal GDPR – REGOLAMENTO EUROPEO 2016/679 SULLA PROTEZIONE DEI DATI

3) Autorizzazione formale del Direttore di Farmacia;

4) Documentazione attestante i collaboratori al progetto, il referente per il progetto, il coinvolgimento del Referente Aziendale della Farmacovigilanza.

Si raccomanda di:

  • far pervenire una candidatura per Centro;
  • non sottomettere domande incomplete. Le candidature parziali o carenti di documentazione non potranno essere prese in considerazione.

La Segreteria Nazionale SIFO fornirà comunicazione formale di ammissione al Progetto entro 30gg. dalla conclusione del presente avviso di selezione.

Chiara Lamesta, Coordinatore Area Giovani SIFO, uno dei Responsabili Scientifici del Progetto

Arturo Cavaliere, Presidente SIFO

L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la policy su Cookies