logo-sifo
Accedi

Accedi al sito...

Username *
Password *
Ricordami

JOPP: eventi avversi da farmaci oncologici e ricoveri in terapia intensiva

Scritto da Redazione sifoweb Il .

2014-01-25 124039

Uno studio appena pubblicato sul JOPP (journal of oncology pharmacy practice), rivista della societa ISOPP, conclude che i ricoveri in terapia intensiva da eventi avversi da chemioterapici sono frequenti e che alcuni di questi eventi sono prevenibili.

Nello studio prospettico osservazionale della durata di 5 mesi su 249 pazienti effettuato presso un ospedale oncologico di Amman in Giordania, sono stati valutati gli accessi in terapia intesiva dovuti agli eventi avversi da terapie chemioterapiche.

Sono stati presi in considerazione la morbidità, la mortalità e i costi associati a questi ricoveri. Gli accessi dovuti a eventi avversi sono stati il 22,9% e i farmaci più spesso correlati agli eventi sono stati i chemioterapici, gli analgesici e gli anticoagulanti.

Nei 57 casi di ricovero per evento avverso a farmaci, 10 (17,5%) sono stati considerati prevenibili. In particolare per mancata prescizione profilattica del G-CSF in pazienti che secondo le linee guida più aggiornate avrebbero dovuto ricevere il farmaco. Altri eventi sono stati correlati ad un uso non ottimale delle dosi di analgesici oppioidi. Un articolo interessante che evidenzia la necessità di controlli approfonditi dei trattamenti farmacologici nei pazienti oncologici.

L'abstract su medline è consultabile qui

Fonte: www.uk.sagepub.com/msg/opp.htm

 

L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la policy su Cookies